News

16/07/2018 - Si sono chiuse le votazioni per il bilancio partecipato.

Tutti i cittadini residenti a Oristano che avessero compiuto almeno 16 anni hanno avuto la possibilità di esprimere la propria preferenza per uno dei 12 progetti presentati nelle scorse settimane.

"La partecipazione è stata altissima e siamo molto soddisfatti - dicono il Sindaco Andrea Lutzu e l'Assessore al Bilancio Massimiliano Sanna -. Concluse le votazioni, si apre quella dello scrutinio e della scelta dei progetti da realizzare".

Mercoledì 18 luglio, a partire dalle 9,30 presso la Sala Giudicale a Palazzo degli Scolopi, si è tenuto lo scrutinio delle schede votate dai cittadini.

Una commissione comunale sovrintenderà all'apertura delle urne.

Entro fine mese sarà pubblicata la graduatoria dei progetti.

31/07/2018 - Finanziati 5 progetti

Sono cinque i progetti presentati dai cittadini che saranno finanziati attraverso il bilancio partecipato.

I progetti finanziati, per la parte di spesa corrente (20 mila euro), sono:
1) Rock in contea: euro 3.000. Realizzazione manifestazione Rock in Contea 2018. La manifestazione si svolge dal 2012 per la promozione dei talenti musicali emergenti.
2) Giornata ecologica a Silì: euro 4.000. Pulizia degli spazi verdi (via G. Paolo I, via capo Mannu e via Capo Frasca), nuove piante o fiori e cura di quelle già presenti. Creazione aiuole. Nello spazio adiacente all'ufficio della frazione realizzazione recinzione, alberi, cura di quelli già presenti per creazione area bambini pic-nic.
3) GRATO! Gran Torre: euro 13.000. Polo Storico e Culturale del turismo costiero di Oristano: Valorizzazione della Gran Torre attraverso la creazione di un centro servizi capace di attrarre e orientare i visitatori della borgata marina e accompagnarli alla scoperta del territorio dell'oristanese durante tutto l'anno.

I progetti finanziati, per la parte di spesa in conto capitale (68 mila euro) sono:
1) Centro di Riuso: nuove opportunità per cose e persone: euro 20.000. In via Oslo (Ecocentro) per il conferimento di oggetti recuperabili e cedibili a persone e famiglie. Presteranno la loro opera volontari e persone svantaggiate segnalate dai servizi sociali

2) Piazza della Condivisione (via Fermi - via Versilia): euro 48.000. Riqualificazione della piazza per rendere l'area funzionale alle esigenze del quartiere per aumentare le relazioni e la condivisione.